Finale Ligure Hotel

Prenota online

powered by

Un Complesso Monumentale nel cuore di Finalborgo

Tra i vicoli di acciottolato del Borgo, in un’atmosfera di armonia e di reminiscenze d’altri tempi, sorgono la chiesa e i chiostri di Santa Caterina. Il complesso, che data 1359, racchiude le tombe dei marchesi Del Carretto e consta di una chiesa, originariamente a tre navate, e due chiostri aggiunti in epoca rinascimentale.
Il complesso monumentale di Santa Caterina, che nella propria storia è stato anche adibito a carcere (1864-1965), è stato oggetto di un’assidua e scrupolosa opera di riqualificazione.
Finale ha così ritrovato uno spazio artistico contenente una sala congressuale, un’area di 700 mq per esposizioni che ha ospitato grandi artisti quali Guttuso, Scanavino, e Dalì.
Un chiostro dall’ottima acustica destinato a concerti e rappresentazioni teatrali, una biblioteca ed il museo archeologico del Finale, vero e proprio laboratorio per studiosi e curiosi.